Appuntamento dal 5 all’8 Maggio 2022 a Trieste, in Piazza Unità d’Italia!

Appuntamento dal 5 all’8 Maggio 2022 a Trieste, in Piazza Unità d’Italia!

Domani al via Link, il Festival del Giornalismo

80 voci del nostro tempo racconteranno l’attualità, fino a domenica 8 maggio.

TRIESTE – Si apre domani, giovedì 5 maggio, la 9^ edizione di Link Festival del Giornalismo, in programma fino a domenica 8 maggio nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità a Trieste, dove si alterneranno 80 grandi voci chiamate a raccontare e commentare l’attualità, in presa diretta. 

A inaugurare la 9^ edizione di Link Festival del giornalismo, giovedi’ 5 maggio alle 18 nella Fincantieri Newsroom sarà “Musica per la pace”, il concerto dell’International Flute Quartet del Conservatorio Tartini, che vede suonare insieme quattro giovani musicisti di diversa nazionalità – Artur Ivelja flauto (Croazia), Jelly Dorotija Andrejcsik violino (Ungheria), Danijel Trajkovic viola (Serbia) e Iryna Bobyereva violoncello (Ucraina) – e nel quale si è perfettamente integrata la studentessa di violoncello giunta al Tartini dal Conservatorio di Kiev dopo lo scoppio del conflitto. A seguire l’evento clou della giornata di domani, la consegna del Premio Crédit Agricole FriulAdria Testimoni della Storia promosso da Link Festival del Giornalismo e dal Premio Luchetta, su impulso di Crédit Agricole FriulAdria, d’intesa con pordenonelegge: l’11^ edizione va al giornalista Aldo Cazzullo, editorialista e inviato del Corriere della Sera, “per la capacità di coniugare autorevolezza e linguaggio divulgativo, rendendo anche i suoi lettori testimoni privilegiati del proprio tempo”. Il premio, assegnato nelle scorse edizioni a Maurizio Molinari, Giovanni Minoli, Gian Antonio Stella, Vittorio Zucconi, Corrado Formigli, Ezio Mauro, Ferruccio De Bortoli, Lilli Gruber, Giovanni Floris e Gianni Minà, sarà consegnato a Trieste domani alle 19 dalla Presidente di FriulAdria Crédit Agricole Chiara Mio. Subito dopo Aldo Cazzullo sarà protagonista di un dialogo con Emma D’Aquino, conduttrice dell’edizione principale del TG1, sui temi della parità di genere, a testimonianza dell’impegno del Festival per la sensibilizzazione sugli obiettivi di sviluppo sostenibile indicati dall’Agenda globale 2030 delle Nazioni Unite. L’incontro prenderà spunto dal recente libro “Le Italiane” (Solferino 2021): un viaggio dentro l’animo femminile e nella comunità nazionale dove sono proprio le donne a custodire l’identità italiana. A riprova che la grande avanzata delle donne è appena cominciata. Al “Testimone della Storia” Aldo Cazzullo sarà consegnato anche un Tallero dell’Imperatrice Maria Teresa d’Austria, rappresentazione simbolica del Premio e simbolo di unione fra genti europee: il Tallero fu infatti punto di riferimento del sistema monetario unificato di tutti gli Stati dell’Impero asburgico. Un auspicio prezioso, quindi, a maggior ragione nelle settimane in cui la pacifica convivenza dei popoli è messa a dura prova dal conflitto in Ucraina. Link Festival del giornalismo 2022 è curato da Francesca Fresa per la direzione editoriale di Giovanni Marzini, organizzato da Prandicom e promosso in stretta sinergia con Fincantieri, con il sostegno inoltre della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste, con il contributo della Fondazione CRTrieste, di Crédit Agricole Friuladria e sotto l’egida della FNSI e dell’Ordine dei Giornalisti. Mediapartner di Link Festival del Giornalismo sono la RAI e il quotidiano Il Piccolo.  Info e dettagli di programma linkfestival.it Streaming sul canale youtube di Link Festival e sul sito del quotidiano Il Piccolo. LinkFestival proseguirà fino a domenica 8 maggio, declinando l’attualità attraverso i libri con l’economista inglese Raj Patel  e i giornalisti Gianluigi Nuzzi, Sergio Rizzo, Gian Antonio Stella, Fabrizio Roncone, Francesco Battistini, Marzio Mian. A Link Festival 2022 l’attualita’ incontra il palcoscenico: ci sarà l’attrice Alessandra Mastronardi, ambasciatrice Unicef Italia, e i giornalisti esperti di geopolitica Dario Fabbri, che porterà in scena il live podcast di Radio3 “Roulette russa”, e Franco Di Mare, Direttore Rai3, per una conversazione scenica sulle fake news. A Link Festival anche l’AD Fincantieri Giuseppe Bono che riceverà la 3^ edizione del Premio Fieri. i direttori Rai1 Stefano Coletta, Radio1 Andrea Vianello, Il Sole 24 Ore Fabio Tamburini, TG2 Gennaro Sangiuliano, La Nazione Agnese Pini e TG3 Simona Sala, i giornalisti Federica Sciarelli, Giovanna Botteri, Serena Bortone, Maria Latella, Lucia Sgueglia, Giammarco Sicuro, Barbara Carfagna, Massimo Cirri,Barbara Gruden, Marc Innaro, il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Mariastella Gelmini, la presidente di FriulAdria Crédit Agricole Chiara Mio, il presidente FNSI  Giuseppe Giulietti, il presidente ISPI Giampiero Massolo il portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email